NewsFromGea

In loving memory of Hunter S. Thompson

Drosophila suzuki, una cura ‘bio’

Di questo fastidioso insetto ci eravamo già occupati: è a causa sua se i piccoli frutti come fragole lamponi e ciliegie sono stati irrorati di molti più insetticidi, compresi quelli che non hanno superato tutti i test sulla sicurezza, che negli altri anni. Si tratta infatti di un animale molto resistente e adattabile, molto di più delle specie simili autoctone. Oggi pare che si sia trovata la soluzione ecosostenibile per limitarne i danni. Ci sono dei parassiti per le larve che potrebbero servire come riporta la rivista online dell’Accademia dei Georgofili: 
 
Nonostante l’adozione di un elevato numero di trattamenti insetticidi, e sebbene il Ministero della Salute abbia autorizzato, in regime di deroga per il controllo della specie, nuove (spinetoram) e vecchie (deltametrina, fosmet) sostanze attive, compreso il dimetoato (non più ammesso da alcuni anni su ciliegio), gli attacchi del drosofilide sui piccoli frutti sono ancora di forte entità e si teme che possano compromettere l’economicità delle produzioni di settore. 
Ora però la speranza di un prossimo graduale ridimensionamento del problema sembra abbia trovato la luce grazie ai risultati di ricerche bio-ecologiche, svolte dalla Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige in collaborazione con l’Università dell’Oregon (USA), che recentemente sono stati presentati da Marco Valerio Rossi Stacconi all’ “VIII Workshop on Integrated Soft Fruit Production” (IOBC/WPRS, Pergine Valsugana, Trento, 26-28 May 2014). Due anni di indagini di laboratorio e di pieno campo, condotte in provincia di Trento e nella Willamette Valley in Oregon sugli antagonisti di D. suzukii, hanno infatti permesso di accertare che un parassitoide larvale, Leptopilina heterotoma Thomson (Hymenoptera Figitidae), e due parassitoidi pupali, Pachycrepoideus vindemiae Rondani (Hymenoptera Pteromalidae) e Trichopria drosophilae Perkins (Hymenoptera Diapriidae), sono in grado di svilupparsi efficacemente a carico del drosofilide.

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: